http://4.bp.blogspot.com/_14vrv7ni7HM/TLYyK0PS85I/AAAAAAAABU8/h4xBT0R8kQU/s1600/20101013225550_D0064009.jpg
ABADIA DE NOSSA SENHORA DE FONTGOMBAULT  CELEBRA TODA A LITURGIA  NA REFORMA DO MISSAL FEITA POR SÃO JOÃO XXIII
EM 1962 E LIBERALIZADA POR SUA SANTIDADE BENTO XVI EM 7/7/2007 COM O MOTU PRÓPRIO "SUMMORUM PONTIFICUM".
ACTUALMENTE A COMUNIDADE CONTA COM CERCA DE 60 MONJES E FUNDOU MAIS OUTRAS 5 ABADIAS DE QUE ELA É A CASA-MÃE,
TODAS REZAM O BREVIÁRIO MONÁSTICO EM LATIM E A A SANTA MISSA É SEMPRE CELEBRADA NA FORMA EXTRAORDINÁRIA EM
FORMA SOLENE E CANTADA EM GREGORIANO.


  

Arquivo do blog

Artigos de Agosto

Agosto (43)

quinta-feira, 17 de setembro de 2015

gli Atti delle “Giornate Liturgiche di Fontgombault”

gli Atti delle “Giornate Liturgiche di Fontgombault”

Indubbiamente tra i migliori liturgisti del XX secolo è da annoverare il teologo bavarese asceso sul Trono di Pietro. Gli scritti liturgici di Benedetto XVI sono molto numerosi, anche perché oltre ai testi dedicati espressamente al culto divino, come il magnifico Introduzione allo spirito della liturgia (2001), quasi tutte le sue pubblicazioni pullulano di rimandi liturgici, intesi sia in senso largo che in senso stretto: si pensi ad esempio ai libri-intervista quali Rapporto sulla fede (1985), Il sale della terra (1996) e Dio e il mondo (2000). Spesso alcune contribuzioni meno note del teologo hanno inciso di più di altre nel dibattito intra-ecclesiale, e in alcuni testi più sobri e meno accademici è emersa con maggiore chiarezza la sua visione personale in ordine alla restaurazione della liturgia cattolica.
In tal senso, un saggio emblematico delle posizioni maturate lentamente e decisamente nel cuore e nella mente del futuro pontefice, emblematico anche per l’applicazione insperata che si è già avuta nel primo lustro di pontificato, è quello presente negli atti del Convegno avutosi all’abbazia di Fongombault nel 2001, appena pubblicati in lingua italiana (a cura di don R. De Odorico, La Questione Liturgica. Atti delle “Giornate Liturgiche di Fontgombault” 22-24 luglio 2001, ed. Nova Millennium Romae, Roma 2010, 15 €).
Si tratta di un’edizione maneggevole e ben curata degli importantissimi Atti, già noti agli specialisti, in cui importanti teologi e intellettuali cattolici facevano il punto della situazione sulla liturgia della Chiesa a circa 40 dalla costituzione Sacrosanctum Concilium del Vaticano II. Tra i 13 intervenuti, ricordiamo almeno, oltre al card. Joseph Ratzinger, animatore e presidente del Convegno (anche per la carica allora ricoperta di Prefetto della Dottrina della Fede), i padri benedettini Cassian Folsom, Antoine Forgeot, Hervé Courau e Charbel Pazat, e i laici Roberto de Mattei, Robert Spaemann e Miguel Ayuso-Torres. 
Nell’impossibilità di ripercorrere, neppure en passant, le varie conferenze, alcune fondamentali, ci limiteremo a riportare i tratti salienti del triplice intervento del card. Ratzinger, triplice intervento composto da una densa omelia tenuta in apertura del Convegno, da una conferenza magistrale di teologia liturgica e da una sintesi finale dei lavori, in cui il porporato tirando le opportune conclusioni, apriva orizzonti importanti per l’auspicata rinascita della liturgia.
Nell’Omelia, il prefetto del Sant’Uffizio riconosceva che «dopo il Concilio, si è diffusa l’idea che lo sviluppo sociale sarebbe il contenuto del Vangelo» e perfino «che bisognerebbe fare soprattutto delle cose esteriori, materiali, e che [solo] dopo questo si potrebbe forse avere ancora tempo per Dio […]» (p. 15). Così, «anche dei missionari non hanno avuto più il coraggio di annunziare il Vangelo. Hanno pensato che il loro dovere ora [cioè dopo la svolta conciliare] era quello di contribuire allo sviluppo dei Paesi sottosviluppati» (p. 15). Le conseguenze di questo attivismo, di questo materialismo sulla liturgia, che è culto spirituale alla SS. Trinità, sono fin troppo ovvie. Nella conferenza il porporato notava, per deplorarla, l’assenza della nozione di sacrificio nella teologia eucaristica contemporanea, e il parallelo rifiorire della accuse anti-cattoliche già tipiche dell’illuminismo (p. 24). Citando Stefan Orth, il cardinale constatava che l’idea di sacrificio stava pian piano ritornando ad essere bandita, come ai tempi di Lutero, principalmente dopo l’assise conciliare (cfr. pp. 24-25). Infatti, «una parte non esigua delle liturgie cattoliche sembra praticamente essere arrivata al risultato che bisogna dare nella sostanza ragione a Lutero contro Trento» (p. 25). Da questa mentalità protestantica, prevalsa anche in casa cattolica, Ratzinger faceva derivare «la lotta contro la possibilità di celebrare ancora, dopo la riforma liturgica, la Messa secondo il Messale del 1962» (p. 25).
Nel discorso di chiusura (cfr. pp. 183-195) importante a più di un titolo, il Cardinale trattava brevemente quattro argomenti: la fisionomia spirituale e storica del Movimento liturgico otto-novecentesco, il problema dei due “riti romani” all’interno dell’unico Rito, l’idea della cosiddetta “riforma della riforma” e infine l’avvenire del Messale di san Pio V. Senza negare le validità del Movimento Liturgico, favorito anche dall’actuosa partecipatio dei fedeli difesa da s. Pio X, il prelato ne notava però le gravi carenze, ad esempio «il disprezzo del Medio Evo come tale, della teologia scolastica come tale» (p. 185), il rigetto delle forme “private” di devozione come il Rosario o la Via Crucis, e delle espressioni meno antiche di culto come l’adorazione del SS. Sacramento e il culto al Sacro Cuore. Questi limiti del movimento liturgico divennero forieri di deviazioni dopo il Concilio, si pensi all’idea più che peregrina che «il presbiterato non sarebbe un sacerdozio» o che «il sacerdozio sarebbe una cosa dell’Antico Testamento o pagana, non una cosa del cristianesimo» (p. 187)! Riguardo al secondo tema della duplicità rituale all’interno del medesimo Rito Romano, mi limito a notare che qui il prelato parla apertamente di due riti (cfr. p. 189): non hanno tutti i torti dunque quei liturgisti, sia tradizionalisti sia progressisti, che per distinguere meglio la forma ordinaria da quella straordinaria (secondo il linguaggio del motu proprio del 2007) continuano a usare le parole che lui stesso usò, parlando a volte di ritus antiquus (per la messa di s. Pio V che copre 15 secoli di storia) e ritus modernus (per il messale degli ultimi 40 anni). Il punto forse più saliente dell’intero discorso era quello della riforma del messale del 1970. Ratzinger chiedeva che si abolisse la «falsa creatività» (p. 191), a suo avviso intrinseca al nuovo Messale. Dunque almeno una delle cause degli abusi liturgici deplorati da 40 anni, non dipendeva e non dipende solo dallo spirito dei novatori, ma anche dalla lettera di certe leggi liturgiche. Parlava poi delle traduzioni da approvare con cautela (in America alcune comunità rendono le persone della Trinità in modo nuovo, per evitare il maschilismo che sarebbe contenuto nelle parole Padre, Figlio e Spirito Santo!), rifiutando poi la soggezione culturale al politically correct. Auspicava anche una reintroduzione almeno parziale della lingua latina. Ammetteva inoltre la legittimità, anche nel rito rinnovato, dell’orientamento classico del sacerdote all’altare, almeno per il momento della consacrazione eucaristica. Infine, circa il futuro della liturgia tridentina, l’attuale Pontefice ne affermava la validità permanente, anche se esprimeva l’idea dell’inserzione di alcuni santi e di alcuni prefazi composti dopo il Vaticano II: il motu proprio Summorum Pontificum del 2007 ha ripreso e allargato le possibilità già qui apertamente previste.
In sintesi è bene notare che colui che sarebbe diventato il Vicario di Cristo aveva già idee molto chiare alcuni anni prima della sua elezione: molte di queste idee si sono concretizzate, seppur con tante difficoltà. Altre, sulla riforma non più procrastinabile del messale di Paolo VI, attendono la luce. Il movimento liturgico di primo ’900 produsse grandi sconquassi, il nuovo movimento liturgico restaurazionista, di cui quel convegno segnò l’apice intellettuale e programmatico, sarà degno di memoria se assumerà al meglio e ricoprirà senza tentennamenti il suo ruolo storico, non già adeguandosi alla teologia secolarizzata di oggi, ma ricentrando tutto il culto sulla teocrazia presente nella Bibbia e sulla grande tradizione dogmatica e dottrinale.

Livros católicos

Ebook cattolici

Bibbia, Vangeli, Catechismo della Chiesa Cattolica, Storia della Chiesa

Dizionari

Preghiera

Classici Cristiani

  • L'imitazione di Cristo di Tommaso da KempisEPUB MOBI HTML
  • L'imitazione di Maria di Edoardo CiccodicolaEPUB MOBI HTML
  • Trattato della vera devozione a Maria di San Luigi Maria Grignion de MontfortEPUB MOBI HTML
  • Il segreto ammirabile del Santo Rosario di San Luigi Maria Grignion de MontfortEPUB MOBI HTML
  • Il grande segreto per diventare santi di San Luigi Maria Grignion de MontfortEPUB MOBI HTML
  • Le Glorie di Maria di Sant'Alfonso Maria de LiguoriEPUB MOBI HTML
  • Del Gran mezzo della preghiera di Sant'Alfonso Maria de LiguoriEPUB MOBI HTML
  • La necessità della preghiera di Sant'Alfonso Maria de LiguoriEPUB MOBI HTML
  • I racconti di un pellegrino russoEPUB MOBI HTML
  • Filotea di San Giovanni di SalesEPUB MOBI HTML
  • I fioretti di San FrancescoEPUB MOBI HTML
  • Storia di un anima di Santa Teresa di LisieuxEPUB MOBI HTML
  • Esercizi Spirituali di Sant'IgnazioEPUB MOBI HTML
  • Trattato della vita spirituale di San Vincenzo FerreriEPUB MOBI HTML
  • Il castello interiore di Santa Teresa d'AvilaEPUB MOBI HTML
  • La nuvoletta del Carmelo di San Giovanni BoscoEPUB MOBI HTML
  • Maria Ausiliatrice col racconto di alcune grazie di San Giovanni BoscoEPUB MOBI HTML
  • Maraviglie della Madre di Dio di San Giovanni BoscoEPUB MOBI HTML
  • Specchio (o salutazione) della Beata Vergine Maria di Corrado da SassoniaEPUB MOBI HTML
  • E' Gesù che passa di San Josemaría Escrivá de BalaguerEPUB MOBI HTML
  • Opera Omnia - San Francesco d'AssisiEPUB MOBI HTML
  • Opera Omnia - Santa Chiara d'AssisiEPUB MOBI HTML
  • Meditazioni della Beata Madre Teresa di CalcuttaEPUB MOBI HTML
  • Madre Mia quanto sei bellaEPUB MOBI HTML
  • Con Maria la vita è bellaEPUB MOBI HTML
  • Con Maria verso GesùEPUB MOBI HTML
  • Il mio ideale Gesù figlio di Maria di p. Emilio NeubertEPUB MOBI HTML
  • L'anticristo di Vladimir Sergeevic SolovievEPUB MOBI HTML
  • Salita del Monte Carmelo di San Giovanni della CroceEPUB MOBI HTML
  • Maria e la sua armataEPUB MOBI HTML

Biografie di santi, Visioni, Profezie, Rivelazioni

  • La Misericordia Divina nella mia anima - Diario di Santa suor Faustina KowalskaEPUB MOBI HTML
  • L'Araldo del Divino Amore di Santa Gertrude di HelftaEPUB MOBI HTML
  • La vita di Maria della Beata Anna Caterina EmmerickEPUB MOBI HTML
  • La Passione di Nostro Signore della Beata Anna Caterina EmmerickEPUB MOBI HTML
  • Le visioni della Beata Anna Caterina EmmerickEPUB MOBI HTML
  • La Mistica Città di Dio di Suor Maria d'AgredaEPUB MOBI HTML
  • I sogni di San Giovanni BoscoEPUB MOBI HTML
  • Vita di Santa Margherita Maria Alacoque (scritta da lei stessa)EPUB MOBI HTML
  • I primi nove venerdì del mese - la grande promessaEPUB MOBI HTML
  • Diario di Santa Gemma GalganiEPUB MOBI HTML
  • Il diario della Beata Elisabetta Canori MoraEPUB MOBI HTML
  • Il diario mistico di Camilla BraviEPUB MOBI HTML
  • Diario di Louise Marguerite Claret De La ToucheEPUB MOBI HTML
  • Il libro della Grazia speciale - Rivelazioni di Santa Metilde di HackebornEPUB MOBI HTML
  • Le Rivelazioni di Santa Brigida di SveziaEPUB MOBI HTML
  • Amore per amore: diario di Suor Maria Costanza del Sacro CostatoEPUB MOBI HTML
  • Beata Marietta RubattoEPUB MOBI HTML
  • Beato Bartolo LongoEPUB MOBI HTML
  • Colui che parla dal fuoco - Suor Josefa MenendezEPUB MOBI HTML
  • Così lontani, così vicini - Gli angeli nella vita di Santa Gemma GalganiEPUB MOBI HTML
  • Cristo Gesù nella Beata Alexandrina da BalasarEPUB MOBI HTML
  • Il mistero del Sangue di Cristo - Suor Maria Antonietta PrevedelloEPUB MOBI HTML
  • Santa Gertrude Di Helfta di don Giuseppe TomaselliEPUB MOBI HTML
  • Vita della Serva di Dio Edvige CarboniEPUB MOBI HTML
  • Diario di Edvige CarboniEPUB MOBI HTML
  • Rimanete nel mio amore - Suor Benigna Consolata FerreroEPUB MOBI HTML
  • Il Sacro Cuore e il Sacerdozio. Biografia di Madre Luisa Margherita Claret de la ToucheEPUB MOBI HTML
  • Figlia del dolore Madre di amore - Alexandrina Maria da CostaEPUB MOBI HTML
  • Il piccolo nulla - Vita della Beata Maria di Gesu CrocifissoEPUB MOBI HTML
  • Beata Anna Schaffer: Il misterioso quaderno dei sogniEPUB MOBI HTML
  • Beata Chiara bosattaEPUB MOBI HTML
  • Beata Maria Candida dell'EucaristiaEPUB MOBI HTML
  • Fratel Ettore BoschiniEPUB MOBI HTML
  • Il cuore di Gesù al mondo di Suor Maria Consolata BetroneEPUB MOBI HTML
  • Madre Giuseppina BakhitaEPUB MOBI HTML
  • Beata Maria di Gesù Deluil-MartinyEPUB MOBI HTML
  • Serva di Dio Luigina SinapiEPUB MOBI HTML
  • Marie-Julie JahennyEPUB MOBI HTML
  • Marie Le ValleesEPUB MOBI HTML
  • I SS. Cuori di Gesù e di Maria. La salvezza del mondo, le loro apparizioni, promesse e richiesteEPUB MOBI HTML
  • La testimonianza di Gloria PoloEPUB MOBI HTML
  • Chiara Luce BadanoEPUB MOBI HTML
  • Madre Carolina VenturellaEPUB MOBI HTML
  • Madre SperanzaEPUB MOBI HTML

Novissimi

Patristica

  • Scritti dei primi cristiani (Didachè, Lettera a Diogneto, Papia di Gerapoli)EPUB MOBI HTML
  • I padri apostolici (S.Clemente Romano,S.Ignazio di Antiochia,Il Pastore d'Erma, S.Policarpo di Smirne)EPUB MOBI HTML
  • I padri della chiesa: Scritti di Sant'AgostinoEPUB MOBI HTML
  • I padri della chiesa: Sant'Agostino, la città di DioEPUB MOBI HTML
  • I padri della chiesa: Sant'Agostino, le confessioniEPUB MOBI HTML
  • I padri della chiesa: Clemente Alessandrino,Sant'Ambrogio, Sant'Anselmo, San Benedetto,San Cirillo di GerusalemmeEPUB MOBI HTML
  • I padri della chiesa: San Giustino, San Leone Magno, Origene, Cirillo d'Alessandria, San Basilio, Atenagora di Atene, Rufino di Aquileia,Guigo il CertosinoEPUB MOBI HTML
  • I padri della chiesa: San Giovanni CrisostomoEPUB MOBI HTML
  • I padri della chiesa: San Gregorio di NissaEPUB MOBI HTML
  • I padri della chiesa: Quinto Settimio Fiorente TertullianoEPUB MOBI HTML
  • I padri del deserto: Evagrio Pontico, Sant'Antonio AbateEPUB MOBI HTML
  • I padri esicasti : La preghiera del Cuore,Gregorio il sinaita,Niceforo il solitario, San Barsanufio e Giovanni, Pseudo MacarioEPUB MOBI HTML

Sacramenti e vita cristiana

Altri libri

  • La Divina Commedia (Inferno, Purgatorio, Paradiso) di Dante AlighieriEPUB MOBI HTML
  • La storia d'Italia di San Giovanni BoscoEPUB MOBI HTML
  • I testimoni di Geova di Don Vigilio Covi