Don Divo Barsotti

Arquivo do blog

sábado, 22 de fevereiro de 2014

Benedetto XVI partecipa al Concistoro, l’abrraccio con Francesco in Basilica

Benedetto XVI partecipa al Concistoro, l’abrraccio con Francesco in Basilica

PAPI-CONCISTORO
 
Attoniti i fedeli in Basilica Vaticana quando il cardinale Parolin ha salutato la presenza di Papa Benedetto al Concistoro, hanno applaudito con un attimo di ritardo e con infinita commozione. In cappotto e con lo zucchetto Benedetto si è seduto a fianco dei cardinali, con il libretto della cerimonia in mano. Poi all’arrivo di Francesco l’abbraccio.
Inizia la cerimonia e il segretario di stato saluta Benedetto e Francesco. Dice il suo grazie per al fiducia del Papa ricorda la vocazione che porta in ”una avventura di santità e di amore, la cui misura è quella di non avere misura e che può esigere anche il dono della vita – come è avvenuto e avviene per tanti cristiani nel mondo – oggi, in un certo senso, ratifichiamo in modo pubblico e solenne questa opzione.” Spiega il senso del cardinalato con le parole di Benedetto XVI e ripercorre la lettera di Francesco.
E dopo il grazie, l’eccomi:”eccoci per assumere quel compito che l’inserimento nel Collegio Cardinalizio significa e comporta” eccoci per avere il coraggio ”di camminare in presenza del Signore, con la Croce del Signore; di edificare la Chiesa sul sangue del Signore, che è versato sulla Croce; e di confessare l’unica gloria: Cristo Crocifisso. E così la Chiesa andrà avanti” (Omelia della S. Messa con i Cardinali, 14 marzo 2013)