Arquivo do blog

segunda-feira, 9 de novembro de 2015

Evviva! S. Ecc. Mons. Mario Oliveri festeggia il XXV anniversario di episcopato e non si dimette! Ad Multos Annos!


Sabato 7 novembre si sono svolti i festeggiamenti per il 25° anniversario di ordinazione episcopale di S. E. Rev.ma Mons. Mario Oliveri, Vescovo della diocesi di Albenga - Imperia. 
Alla celebrazione della S. Messa pontificale hanno partecipato tantissimi fedeli - guidati dai loro sindaci -, che hanno gremito la Cattedrale e che hanno voluto così rendere visibile il proprio immutato affetto verso il proprio Pastore, a cui si sono stratti tutti, in un caloroso ed eloquente abbraccio,"abbraccio che - ha detto Mons. Oliveri- ha trovato corrispondenza".
Mons. Giorgio Brancaleoni, già Vicario Generale, ha rivolto un iniziale messaggio di benvenuto incentrato sul ministero episcopale e, in particolare, sull'operato di Mons. Oliveri a cui, ha detto, tutta la Diocesi assolutamente non può non rivolgere un pensiero di ringraziamento con animo di riconoscenza. (Davvero belle le parole dette da Monsignore, ma ancor più belle quelle non dette ma lasciate mirabilmente intendere!).
Durante l'emozionante omelia, Mons. Oliveri si è rivolto ai suoi fedeli che lo conoscono ormai da 25 anni e che sono, loro, i veri testimoni del suo insegnamento e della sua vita e ha chiesto di lodare con lui il Signore, e dipregare per lui e  per il suo ministero futuro, affinchè egli possa ancora "tutto compiere" e a svolgere degnamente l'attività pastorale "per la glorificazione di Dio per mezzo di Gesù Cristo".

   

Mirabile il Coro Diocesano "Deo Gloria" (diretto da Don Danilo Galliani e formato da 55 coristi provenienti dalle varie parrocchie della Diocesi, più 2 trombe e 2 tromboni e Don Silvano Dematteis col flauto traverso) che ha accompagnato la Messa.
Alla fine della solenne celebrazione, un bambino del catechismo ha recitato una bella poesia al Vescovo Mario, che ha commosso tutti. 
Elementi degni di nota: il rammarico di taluni per il mancato annuncio delledimissioni di Mons. Oliveri (Te Deum laudamus!); l'assenza di Mons. Vittorio Lupi (Vescovo di Savona), per un precedente impegno; le facce di Borghetti durante le parole di Mons. Brancaleoni; la presenza di S. Eminenza il Cardinale Angelo Bagnasco che, non solo ha voluto assitere solennemente ma ha voluto ricevere la Comunione in bocca e in ginocchio.  Qui habet aures audiendi, audiat. 
La giornata si è conclusa con un prolungato e piacevole incontro del Vescovo in episcopio con i molti fedeli e gli invitati che, quasi in "laica" processione, sono andati a rendergli personale omaggio e testimonianza. Sembra quasi che si facesse a gara per riverire Atene perchè Sparta intendesse. 

AD MULTO ANNOS, ECCELLENZA!
Ad multos annos, da parte dei tantissimi fedeli della Sua diocesi e non, che moltissimo le devono riguardo la Tradizione e la Dottrina. 
E auguri anche da parte di tutti noi della Redazione di MiL, che ci uniamo alle parole di gratitudine (si veda infra) del Card. Bagnasco per la Sua dedizione al Suo popolo, per tutto quello che ha fatto e per quanto ancora farà! Grazie. 
Evviva!
Roberto

 *
Al minuto 1:16 
Giornalista: "Andrà avanti nella guida della Diocesi con l'altro Vescovo?
Oliveri: "Sarei disposto ad andare avanti anche 25 anni di nuovo" 
(Mons. Oliveri)



*
intervista a Card. Bagnasco al minuto 4:05
"sono molto riconoscente a Monsignor OLIVERI proprio per l' esempio che continua a darci di dedizione al suo popolo" (Card. Angelo Bagnasco)