Arquivo do blog

quinta-feira, 19 de novembro de 2015

Preghiere di esorcismo e di liberazione

Demonologia
 Questioni di demonologia
 Satana
 Chi sono gli angeli?
 La caduta degli angeli
Esorcismo
 Che cos'è?
 Esorcismo e S. Scrittura
 Esorcismo e Tradizione
 Esorcismo e Magistero
 I sintomi delle presenze malefiche
L'esperienza di p.Amorth
 Sintomi di sospetto
 Domande rivolte da alcuni psichiatri
 Gli effetti dell'esorcismo
 Chi è più colpito?
 I nomi dei demoni
 Immagini sacre
 Esorcismi alle case
 Esorcismi agli animali
 Il maleficio
 Chi può subire possessioni?
 Come si deve comportare l'esorcista?
 Le forme della magia
 Divinazione, stregoneria, spiritismo
 Una liberazione a Medjugorje
 Risposta ad alcune domande
Sacramentali
 Benedizione
 Esorcismo
 Acqua benedetta
 Olio esorcizzato
 Sale esorcizzato
 Oggetti ed immagini sacre benedette
Magia
 Che cos'è?
 Quante sono? (secondo la Conferenza Episcopale Toscana)
 Quante sono? (secondo i diversi livelli di poteri magici)
 Tipologia dei fenomeni magici
 La condanna della magia nella Bibbia e nel Magistero
 Cosa dice la Parola di Dio?
 Cosa dicono Papi e Vescovi?
 Il parere degli esorcisti
 La magia nera
 I malefici
 Lo spiritismo
 Le maledizioni
 Il satanismo
 Quali soluzioni?
 Maghi in tv
Combattimento spirituale
 L'azione ordinaria del diavolo: la tentazione
 L'azione del diavolo sui corpi e sulle cose
 Il combattimento della preghiera
 Il digiuno
 Il combattimento spirituale nei Padri del deserto
 Il discernimento degli spiriti
 Consigli sulla lotta spirituale di S.Faustina Kowalska

Rimedi al Male
 La Conversione
 la Confessione
 la Preghiera (S.Messa e Rosario)
 L'Eucaristia
 il digiuno e i sacrifici
 Le Sacre Scritture

Preghiere di esorcismo e di liberazione
 Esorcismo breve di Leone XIII
 Esorcismo maggiore
 Esorcismo di S.Benedetto
 Preghiere di liberazione varie




"Il Signore sia sopra di te per proteggerti
davanti a te per guidarti;
dietro di te per custodirti;
dentro di te per benedirti.
Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo"
"Coloro che crederanno in me, nel mio nome scacceranno i demoni"
(Marco 16,17)

Scacciare i demoni è un potere dato da Cristo a coloro che in Lui crederanno , un potere basato sulla fede e sulla preghiera e sul digiuno che può essere esercitato sia da singoli che da comunità.
Sgombriamo subito il campo da eventuali possibili equivoci : non bisogna confondere questo potere, attribuito alla fede, alla preghiera ed al digiuno, con l 'esorcismo, che è un sacramentale, che è possibile solo ai sacerdoti espressamente autorizzati dai rispettivi vescovi.
Dunque ogni credente può pregare per la liberazione, sua e dei fratelli, unendosi anche a gruppi che abbiano questo scopo : è necessaria tanta fede, tanta preghiera, tanta penitenza e soprattutto perseveranza.

Nella preghiera di liberazione possiamo identificare due estremi : alcuni non accettano la sua efficacia perché non credono che il demonio ci inganni e ci soggioghi. Negano la sua esistenza e di conseguenza la sua nefasta influenza sulle nostre vite.
Così facendo, come già esposto, non si rendono conto che non credendo nell'esistenza del demonio sono già cadute vittime dei suoi inganni.
L'altro estremo, non meno importante, è convincersi che la liberazione totale si otterrà con una semplice preghiera di guarigione e liberazione che elimini il male che è in noi.

In realtà non è sufficiente scacciare i demoni, ma è necessario disfarsi di tutti i suoi inganni che motivano la nostra condotta.

La forma efficace per vincere il demonio è quella di liberarci da tutte le catene che ci legano : materialismo, sensualità, egoismo, orgoglio, vanità, menzogna ecc.
A cosa serve infatti scacciare un demonio, se poi nel nostro cuore e nella nostra mente restano una miriade di menzogne e di inganni?

Dunque la preghiera di liberazione non è riservata solo a persone dedite allo spiritismo, occultismo o cose del genere, ma anche per chi è sotto la signoria del demonio, che, pieno d'orgoglio fa di se stesso un dio, colui che avido, idolatra il denaro e i beni materiali, l'adultero che non può smettere di peccare, il bugiardo che vive ingannando e ingannato, in pratica per tutti coloro che vivono incancreniti nel peccato.

La perfetta libertà implica la rinuncia totale a Satana e a tutte le sue opere.

Dunque la preghiera di liberazione trova la sua efficacia nella completezza della sua azione, nello spezzare i lacci satanici che tengono legato l'uomo.

La preghiera di liberazione può essere del singolo o del gruppo : un gruppo può essere costituito anche da solo due persone.
Alcuni gruppi già esistono, come quelli del Rinnovamento dello Spirito : è auspicabile che nascano molti altri gruppi che preghino la preghiera di liberazione, possibilmente con la guida di un sacerdote.
Coloro che prenderanno questo impegno dovranno vivere nella Verità, rinunciando agli inganni del mondo che si oppongono ai principi evangelici, conducendo una vita conforme al Vangelo, frequentando con assiduità i Sacramenti, pregando in modo semplice, senza gesti o atteggiamenti strani, soprattutto se in gruppo.

Che lo Spirito Santo voglia suscitare numerosi gruppi intenti alla preghiera di liberazione!
      Le Preghiere di Liberazione che seguono valgono esclusivamente per "l'Auto Liberazione":
p ossono essere recitate da chiunque, ma solo come forma di "Preghiera Privata". Anche se il fine è lodevole, NESSUNO può attaccare direttamente il demonio per liberare altre persone.
     Recitare queste preghiere non significa fare un esorcismo: l'esorcismo è solo quello fatto da un sacerdote esorcista come forma di preghiera pubblica, solenne in nome e con l'autorità della Santa Chiesa Cattolica.

     Ricordati sempre che il miglior punto di partenza è una buona e sincera CONFESSIONE.




COME DIFENDERCI DAL MALIGNO:
Da molte persone oggi il demonio è ritenuto un mito, una fantasia di altri tempi, ma essi sono i primi ad essere illusi da lui. Il diavolo esiste, il Vangelo ne parla moltissime volte, ma egli è uno sconfitto. E’ stato sconfitto da Nostro Signore quindi il suo potere è limitato, egli può nuocerci solo se “gli apriamo la porta” tramite il peccato e rimanendo con il peccato nell’anima o anche venendo a contato con l’occulto tramite maghi, oroscopi giochi del bicchierino e lettura della mano (pericolosissimi per i disturbi malefici che ne possono derivare). “Tutto ciò che ci difende dal peccato ci difende da Satana” per evitare che il demonio possa nuocerci e possa recare danno alle anime o alla società il Signore ci da alcune armi infallibili:
1) La confessione settimanale, con essa viene distrutto il potere di Satana sulla nostra anima perchè ci slega dai peccati che sono la base per tutte le forme di possessione diabolica e noi veniamo rigenerati dalla grazia e dalla misericordia di Dio.
2) Partecipare con devozione alla S. Messa, oltre che la domenica, anche nei giorni feriali quando si riesce e fare la S. Comunione in grazia di Dio. Mai fare la S. Comunione con il peccato nell’anima, è un orribile sacrilegio!
3) la Preghiera, specialmente il Santo Rosario tutti e 15 i misteri, vero flagello dei demoni e arma che distrugge Satana e ogni sua opera.
4) l’Adorazione Eucaristica.
5) La penitenza e soprattutto il digiuno aiutano a difenderci dalle insidie del maligno, si consiglia anche di portare con se un Crocifisso e la medaglia benedetta della Madonna, e utilizzare l’Acqua Santa o ricevere spesso le Benedizioni Sacerdotali, molto spesso si è sperimentata l’efficacia.
Gruppi Carismatici di Liberazione:
Tra i gruppi Carismatici che fanno preghiere di liberazione dagli spiriti maligni e da Satana con appunto il discernimento degli spiriti, segnaliamo il gruppo "Gesù Risorto" e "Comunità Maria" presenti in molte città italiane i cui siti web sono presenti nella Home di questo sito alla voce "Gruppi di Liberazione", questi due gruppi in particolare sono molto potenti perchè durante gli incontri di preghiera ordinano con l'autorità di Gesù Cristo e con l'effusione dello Spirito Santo che hanno ricevuto a tutte le presenze del Maligno di andarsene con ottimi risultati di liberazione.
L'altro gruppo il "Rinnovamento nello Spirito Santo" con più sedi in tutte le città italiane, fanno canti di lode e adorazione e il "Canto in Lingue" (come anche i due gruppi precedenti) avendo benefici per i partecipanti soprattutto di guarigioni e secondariamente di liberazione.
Vi consigliamo di partecipare ai loro incontri di preghiera
e di beneficiare delle loro preghiere di guarigione e liberazione!