Arquivo do blog

sábado, 19 de março de 2016

La santa messa si può definire come atto supremo del culto di Dio Uno e Trino, mediante il sacrificio redentore di Gesù Cristo compiuto sulla croce, che si rinnova ossia rende presente sull'altare attraverso la ripetizione dell'Ultima Cena, sacramento del sacrificio di Cristo


Spiegazione della
messa tridentina
di don Ivo Cisar








1. Due riti distinti
2. La santa messa
3. Le principali differenze
4. Il sacrificio eucaristico
5. Un solo sacerdote
6. L'altare
7. Il latino e la partecipazione
8. Il sacerdote e i fedeli
9. Profonda umiltà
10. Ricchezza e bellezza
11. Le letture
12. L'Offertorio sacrificale
13. La conclusione
14. Riti e simboli
15. Un recupero pastorale