Don Divo Barsotti

Arquivo do blog

domingo, 21 de outubro de 2012

FRUTTO DELLA MESSA

FRUTTO DELLA MESSA

Gesù nella Messa è il Sole Divino delle anime. Non solo ci comunica la sua vita, ma diventa pegno della nostra risurrezione.

Se lo seguiremo fedelmente durante il Sacrificio della Messa, domani risorgeremo gloriosi con Lui.

PENSIERO SPIRITUALE


Offerta in forma di Croce


E' molto preziosa l'offerta del Divin San­gue. Tale offerta si fa in modo solenne nel­la S. Messa; privatamente può farsi da tut­ti con la preghiera.

E' anche accetta a Dio l'offerta delle la­crime della Madonna. Si consiglia di fare tale offerta in forma di Croce.

Eterno Padre, vi offro il Sangue di Gesù e le lacrime della Vergine:

(Alla fronte) Per i vivi e per i defunti;

(Al petto) Per me e per le anime che de­sidero salvare;

(Alla spalla sinistra) Per le anime vit­time;

(Alla spalla destra) Per i moribondi;

(Congiungendo le mani) Per le anime tentate e quelle che sono in peccato mortale.

COMUNICARSI CON FRUTTO


1. Preparati sin dal giorno precedente per portare a Gesù: atti di carità, di ubbidien­za... e piccoli sacrifici.

2. Prima di comunicarti, chiedi perdono di tutte le piccole mancanze e prometti di evitarle.

3. Ravviva la fede, pensando che l'Ostia Consacrata è Gesù, vivo e vero.

4. Ricevuta la S. Comunione, il tuo cor­po diviene un Tabernacolo. Tanti Angeli ti stanno attorno.

5. Non distrarti! Offri ogni S. Comunione per riparare il Cuore di Gesù ed il Cuore Immacolato di Maria. Prega per i nemici, per i peccatori, per i moribondi e le anime del Purgatorio. Prega specialmente per le Persone Consacrate.

6. Prometti a Gesù di evitare qualche mancanza particolare o di compiere qual­che opera buona.

7. Quando puoi, non uscire dalla Chiesa se non passa circa un quarto d'ora.

8. Chi ti avvicina lungo il giorno deve ac­corgersi che tu hai fatta la S. Comunione. Dimostralo con la dolcezza e con il buon esempio.

9. Lungo il giorno ripeti: Gesù, ti ringra­zio che oggi sei venuto nell'anima mia!

PENSIERO DELLA MESSA


Nella vita si possono fare tante cose e di­re tante parole; ma la voce del Sacerdote nella Messa, ancorché sommessa e scono­sciuta a tanti, che offre Gesù al Padre per le anime, é la parola più forte, è quella che tocca il Cielo.

La Messa! Troppo grande per essere capi­ta: la Messa di Gesù... la nostra Messa! Nella Messa è Gesù che offre, prega e sal­va; nella Messa le anime ricevono la Pace Divina, un aumento di forze, una consola­zione di luce soprannaturale.

OFFERTA


Eterno Padre, vi offro tutte le Messe, spe­cialmente quelle di questo giorno (... o di questa notte). Vi prego di mettermene a parte.

Don Giuseppe Tomaselli