http://4.bp.blogspot.com/_14vrv7ni7HM/TLYyK0PS85I/AAAAAAAABU8/h4xBT0R8kQU/s1600/20101013225550_D0064009.jpg

 

Arquivo do blog

terça-feira, 25 de outubro de 2011

Pontificale di chiusura del Convegno che Sua Eminenza Rev.ma il Signor Cardinale Dario Castrillon Hoyos . Bologna: III pellegrinaggio della Tradizione al Santuario della Beata Vergine di S.Luca.

Il Pontificale di Silvi : un paese in festa !











Non è facile affidare alle foto le emozioni che hanno pervaso tutti coloro che hanno partecipato al Primo Convegno d’Abruzzo “LA SACRA LITURGIA PER IL RINNOVAMENTO DELLA VITA CRISTIANA” svolto a Silvi ( Teramo) nei giorni 22 e 23 ottobre.
Inizieremo con alcune foto del Pontificale di chiusura del Convegno che Sua Eminenza Rev.ma il Signor Cardinale Dario Castrillon Hoyos, presidente emerito della Pontificia Commissione Ecclesia Dei, ha officiato nella Chiesa Parrocchiale del Santissimo Salvatore.
Una festa di popolo in cui sono stati protagonisti, ancora una volta, i “volontari liturgici” : dal sarto che ha addobbato la chiesa, alla signora che di buon mattino ha portato i fiori; dai ministranti ai cantori gregoriani e polifonici.
Tutti hanno potuto lodare il Signore nel Suo tempio santo con lo stesso entusiasmo liturgico che ha rimpito il cuore dei loro devoti padri del corso dei secoli .
L’organizzazione del Convegno liturgico, che ha avuto una bella lettera di presentazione dal Vescovo di Teramo, Sua Eccellenza Reverendissima Mons. Michele Seccia, è stata curata in toto dal gruppo dei fedeli “Ordo Chistianus Miles”.
Quello che , giustamente, interessa ai lettori di MIL, sono le foto del rito che, grazie al cerimoniere don Marco Cuneo è stato particolarmente snello per consentire ai tantissimi fedeli convenuti nella Chiesa Parrocchiale di elevarsi spiritualmente senza essere travolti dalla lunghezza del rito.
Il Cardinale, nella splendida omelia, ha voluto anche per questo sottolineare : “La grandiosità del rito gregoriano non dove essere guardata come semplice esteriorità, piuttosto quale atteggiamento adorante dell'anima conscia di trovarsi al cospetto della Trinità Divina".
Grazie di cuore agli amici di Silvi hanno organizzato il solenne Pontificale a chiusura del Convegno liturgico che rimarrà certamente scolpito nel cuore dei paesani esattamente come la lapide commemorativa realizzata appositamente : “ ad perpetuam rei memoriam”.

( A.C.)
Sacri Ministri : Diacono : don Luciano Micheli, Parroco di Ferrandina; Suddiacono don Francesco Ramella; Prete assistente : don Roberto de Meo; Cerimoniere don Marco Cuneo.
Hanno assistito in coro : don Andrea Di Bonaventura, Parroco di Silvi, Can. Don Roberto Bertoia, parroco di Montesilvano, Padre Vincenzo Nuara OP della Pontificia Commissione Ecclesia Dei, don Bruno Lima, Cappellano del Sacro Militare Ordine di San Giorgio.
Gentiluomo : Nob.Lodovico Valentini.

Bologna: III pellegrinaggio della Tradizione al Santuario della Beata Vergine di S.Luca.


Sabato scorso, 22 Ottobre 2011, per il terzo anno consecutivo si è svolto a Bologna il pellegrinaggio regionale dei fedeli legati al Summorum Pontificum.
Lungo il camminamento coperto, che dalla città sale al Santuario della Madonna di San Luca, han risuonato per oltre un’ora canti e preghiere in latino; poi, verso le 10 e 30 i pellegrini, giunti da ogni parte dell’Emilia Romagna per venerare la sacra immagine della Madre di Dio, sono entrati in chiesa per partecipare alla solenne Messa in terzo.
Al termine della S. Messa, i fedeli si sono consacrati al Cuore Immacolato di Maria e hanno affidato alla Madonna il buon esito del rinnovamento liturgico, che Benedetto XVI sta incoraggiando.
Hanno partecipato all’evento anche alcuni Frati Francescani dell’Immacolata, in particolare la quasi totalità del postulandato di Bosco ai Frati (FI).
Ha potuto assistere alla S. Messa, in cotta e stola, avvisato l'Arcivescovo di Bologna, Card. Carlo Caffarra, anche il Rev.do Don Fabrizio Loschi, della FSSPX.
Con questo gesto gli organizzatori - che si distanziano alquanto da alcune posizioni della FSSPX in questo momento - hanno voluto mostrare tutti i sentimenti di stima e amicizia, e quanto stia a cuore a tanti buoni cristiani il felice esito dei colloqui tra la Santa Sede e la FSSPX stessa.
Non sono mancate certo le preghiere alla Beata Vergine di S. Luca per questa intenzione.
Il servizio liturgico (ministranti e coro) è stato prestato dagli amici del Cenacolo della SS. Trinità di Rimini.
Ringraziamo il Sig. Emanuele Fiocchi di Rianscimento Sacro, per il servizio fotografico, che potete vedere qui per intero. Eccone qui una scelta