Don Divo Barsotti

Arquivo do blog

terça-feira, 18 de junho de 2013

SCRITTI DI SAN EFREM IL SIRO

Efrem il Siro

Preghiera prima di dormire (Efrem il Siro)0
/ 24 gennaio 2013 20:46

Preghiera prima di dormire (Efrem il Siro)

Donami, Signore, finché veglio, di restare davanti a te, con grande attenzione, e quando mi sarò addormentato, allontana il peccato dal mio giaciglio. Se al risveglio io pecco, perdonami, Signore, nella tua bontà. Se pecco mentre dormo, la tua misericordia mi purifichi. Per l’umiliazione della tua croce, concedimi un sonno tranquillo; liberami dai sogni malvagi e dalle immagini turpi. La
/ 5 dicembre 2011 14:56

Preghiere dei Padri (5)

Dal cielo è sceso come la luce, da Maria è nato come un germe divino, dalla croce è caduto come un frutto, al cielo è salito come una primizia. Benedetta sia la tua volontà! Tu sei l’offerta del cielo e della terra, ora immolato e ora adorato. Sei disceso in terra per essere vittima, sei salito come offerta unica, sei
/ 5 novembre 2011 17:19

Meditazioni dei Padri sul Padre nostro: “Dacci oggi il nostro pane quotidiano”

Ma con questa eleganza la sapienza divina ha disposto l’ordine della preghiera in modo che dopo quello che riguarda il cielo, cioè dopo il nome di Dio, la volontà di Dio e il regno di Dio, ha lasciato spazio anche alla preghiera per le necessità terrene! Il nostro Signore ci ha insegnato: Cercate il regno di Dio e queste cose vi
/ 31 dicembre 2010 01:25

Gloria al Figlio del Buono (inno natalizio di Efrem il Siro)

6. Benedetto, lui che la nostra libertà ha potuto crocifiggere poiché egli gliel’ha concesso. Benedetto, lui che anche il legno ha potuto portare perché egli gliel’ha permesso. Benedetto, lui che anche il sepolcro ha potuto rinchiudere perché egli si è circoscritto. Benedetto, lui la cui volontà ha condotto all’utero e alla nascita, al seno e alla crescita. Benedetto, lui le
Benedetto il bimbo (inno natalizio di Efrem il Siro)0
/ 29 dicembre 2010 13:54

Benedetto il bimbo (inno natalizio di Efrem il Siro)

1. Benedetto il bimbo, che oggi ha fatto esultare Betlemme. Benedetto l’infante, che oggi ha ringiovanito l’umanità. Benedetto il frutto, che ha chinato se stesso verso la nostra fame. Benedetto il buono che in un istante ha arricchito tutta la nostra povertà e ha colmato la nostra indigenza. Benedetto colui che è stato piegato dalla sua misericordia a prendersi cura
Il caso di Tua madre supera la ragione (Efrem il Siro)0
/ 12 dicembre 2010 12:36

Il caso di Tua madre supera la ragione (Efrem il Siro)

Segue breve commento di Sebastian Brock, tra i massimi siriacisti ancora viventi. 1/ Nessun uomo sa, Signore nostro, come chiamare tua madre: dovremmo chiamarla vergine? - ma ecco che è divenuta madre; o donna sposata? - ma nessun uomo l’ha conosciuta. Se il caso di Tua madre supera la ragione, chi può sperare di comprendere il Tuo? Responsorio / Lode
/ 17 ottobre 2009 00:58

Il dono del nuovo occhio interiore

[...] Grande è il dono che è messo davanti ai nostri occhi ciechi: perché anche se tutti noi abbiamo ciascuno un paio di occhi, sono pochi coloro che hanno notato questo dono, che sanno che cosa è e da dove viene. Abbi pietà, Signore, dei ciechi che vedono soltanto l’oro. O Gesù, che hai aperto gli occhi di Bartimeo [Mc
- See more at: http://www.natidallospirito.com/category/spirit/padri-della-chiesa/santefrem-il-siro/#sthash.NhhPMvwY.dpuf

                  0 admin / 12 dicembre 2008 12:16 Chi abbiamo, Signore, come te? Chi abbiamo, Signore, come te? Il Grande che è divenuto piccolo, il Desto che ha dormito, Il Puro che è stato battezzato, il Vivente che è morto, Il Re che si è umiliato per assicurare onore a tutti. Benedetto è il tuo onore! È giusto che l’uomo riconosca la tua divinità, È giusto che gli esseri celesti venerino la tua 0 admin / 8 dicembre 2008 10:50 Vergine tuttapura Omaggio ai fratelli cattolici: un inno mariano di Sant’Efrem il Siro dal quale si comprende bene la visione ortodossa della Vergine. Figlio di Dio, dammi il tuo Dono mirabile, affinché io possa celebrare la bellezza meravigliosa di tua madre diletta! La Vergine ha partorito suo figlio custodendo la sua verginità, ha allattato colui che nutre le nazioni, nel suo seno admin / 9 marzo 2008 22:03 Quest’acqua è il fuoco segreto che segna il suo gregge con un sigillo Scendete, fratelli, nelle acque del battesimo e rivestite lo Spirito Santo; unitevi agli esseri spirituali che servono il nostro Dio. Benedetto colui che ha istituito il battesimo per il perdono dei figli di Adamo! Quest’acqua è il fuoco segreto che segna il suo gregge con un sigillo, con i tre nomi spirituali che spaventano il Maligno (cfr. Ap 3:12)… Giovanni - See more at: http://www.natidallospirito.com/category/spirit/padri-della-chiesa/santefrem-il-siro/page/2/#sthash.wCw4a0IH.dpuf