Arquivo do blog

domingo, 5 de março de 2017

GESÙ : Vengo a voi nell’amore, figli Miei. Vi porto grazie illimitate.

Resultado de imagem para Coração Eucarístico de Jesus

Conversazioni con ilCuore Eucaristico di Gesù Direzione per i nostri tempi com’è stata data ad “Anne”, apostola laica


26 Agosto 2003

 Gesù - Figli, voglio parlare con voi dell’obbedienza. Io, come vostro Dio, sono obbediente a voi. Vi proteggo quando ne sono richiesto. Presto assistenza quando Mi si persuade. Ho creato un mondo bellissimo affinché imparaste l’amore in modo da poter guadagnare il vostro cielo. Io, il vostro Dio, sto facendo la Mia parte. Sto chiedendo ora a voi di fare la vostra parte. Parlo mosso unicamente da premura, figli Miei. Il vostro mondo, distorto com’è, cerca di confondervi e farvi pensare che l’obbedienza sia una cosa negativa che vi indebolisce. Ti assicuro, figlio Mio: Io sono onnipotente. Io sono Gesù Cristo, e se guardi al Mio tempo nel tuo mondo, vedrai che sono stato obbediente a tutti coloro che avevano diritti sulla Mia obbedienza.
Sono stato obbediente a Dio. Sono stato obbediente alle leggi di quel tempo stabilite dai governanti al potere. Sono stato obbediente alle autorità religiose. Sono stato obbediente anche ai Miei genitori. Se studi la Mia vita, vedrai una vita di santa obbedienza e mitezza. Eppure, mai uomo con potere più grande camminò sulla faccia della tua terra. Vi è grande forza nell’obbedienza, e Io voglio mostrartelo. Vieni a Me nel Sacramento dell’Eucaristia, e Io ti ammaestrerò nell’obbedienza, rivelando la sua bellezza e la forza racchiusa in questa virtù incompresa. Che cosa ti sto chiedendo? - potresti domandarti.
  Ti sto chiedendo di obbedire alla tua Chiesa, prima di tutto. La Mia Chiesa ha sofferto in questo tempo. Molti figli hanno preso questo tempo di passione della Chiesa per una licenza ad essere disobbedienti. Figli, ciò deve cessare. Siete chiamati in causa ad essere obbedienti alla vostra Chiesa, e in questo modo siete obbedienti a Me. Io non cerco la tua distruzione, figlio Mio. Io cerco la tua salvezza. Ecco perché ti ho dato questa Chiesa, con tutta la sua sapienza. Molte anime dicono che il mondo è cambiato e a causa di ciò la Chiesa deve cambiare. Ebbene, ti assicuro oggi: Io non sono cambiato. Il cielo non è cambiato. Un giorno lo scoprirai in prima persona.
I cambiamenti sono avvenuti nel tuo mondo, e Io sto venendo a te oggi tramite questo profeta per dirti che questi cambiamenti stanno distruggendo l’umanità. Il cambiamento non è sempre negativo, naturalmente, ma il tuo mondo si è deteriorato in un’Era della Disobbedienza, e troppe anime si stanno perdendo. Sto intervenendo in maniera rilevante per reimpostarti il corso e la direzione. Da’ ascolto oggi alle Mie parole.
Vengo a voi nell’amore, figli Miei. Vi porto grazie illimitate. Non abbiate paura di cambiare la vostra vita, anche se ciò significa ammettere di avere commesso errori. Un uomo saggio non teme gli errori, perché sa che sono inevitabili. Anzi, è per mezzo di questi errori e per mezzo dello studio degli errori passati che impariamo per il futuro. Ed è il futuro che Mi preme. Voglio che il vostro futuro sia glorioso. Voglio solo cose buone per voi.
 Ho le grazie necessarie ad assicurare che abbiate successo, spiritualmente. Non dovete aver paura di non essere abbastanza santi per seguirMi. Figlio Mio, Io so tutto. Ti chiamo perché il tuo destino si trova entro di Me. Io sono Dio e ti chiamo per nome al Mio servizio celeste. Non deluderMi. Comincia con i più piccoli atti di obbedienza alla tua Chiesa, e Io ti condurrò alle vette della santità per la quale ti ho creato.
Non temere nulla. Siedi con Me in silenzio, e Io ti prometto di dirigerti. Ti occorre solo venire a Me, e i cambiamenti cominceranno. Quanto darai il benvenuto a questi cambiamenti! Il tuo mondo non offre la pace. La pace viene solo da Me. Affréttati a ritornare a Me, poiché le Mie grazie stanno aspettando.